Descrizione Progetto

GeoBonifiche

Sistema Informativo Territoriale

GeoBonifiche

Sistema Informativo Territoriale

I Consorzi di Bonifica sono riconosciuti come Enti territoriali preposti alla gestione e salvaguardia del territorio italiano, nell’ottica di portare innovazione e sviluppo nelle attività agricole del Paese.

L’alto livello di conoscenza del territorio dei Consorzi di Bonifica è un patrimonio di fondamentale importanza.

Una gestione informatizzata dei dati a loro disposizione può senza dubbio aumentare in maniera decisiva l’efficacia e le possibilità di analisi.

GeoBonifiche risponde esattamente alle esigenze di progettazione, pianificazione e ottimizzazione delle attività dei Consorzi di Bonifica.

Il modulo consente la gestione degli argini, delle briglie, della rete scolante, delle strade consortili, delle opere di ingegneria naturalistica e dei progetti di rimboschimento e forestazione.

Ciascuna delle opere di bonifica è corredata da informazioni di geolocalizzazione e sullo stato di manutenzione. Ciò consente di effettuare rapide analisi di presenza, qualità e indicatori di benefici di bonifica.

Il modulo consente la gestione delle reti di distribuzione e adduzione delle acque, delle opere di presa, delle vasche di accumulo, delle dighe.

Ciascuna opere di irrigazione è corredata dalle informazioni di geolocalizzazione e dello stato di manutenzione.

Il modulo consente la creazione di contratti irrigui, con i dettagli di ciascuna particella coinvolta, nonché la frequenza, la modalità di distribuzione del servizio di irrigazione e la frequenza di pagamento. É inoltre possibile ricavare i casi di mancato pagamento.

Calcolo e strumenti di gestione dei tributi relativi alle opere di bonifica (ruoli di bonifica) e di quelli derivanti dai contratti irrigui (ruoli irrigui).

Il modulo garantisce l’aggiornamento della banca dati delle anagrafiche catastali, attraverso l’accesso ai servizi dell’anagrafe tributaria dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando le credenziali e le policy di sicurezza del consorzio.

Il sistema consente l’esportazione dei tracciati record delle anagrafiche catastali nel formato compatibile con l’importazione nei sistemi dell’AdE e l’importazione dei file estratti dal sistema dell’AdE contenenti le anagrafiche tributarie ufficiali.

Il modulo consente di gestire le attività riferite alla progettazione, al monitoraggio e al controllo dei progetti di forestazione.

In particolare, consente la gestione dell’anagrafica progettuale, dei documenti allegati, delle particelle coinvolte, degli interventi da svolgere, dei computi metrici, delle squadre degli operai con relative anagrafiche e dei dati riferiti alle precipitazioni meteorologiche ufficiali dell’ArpaCAL.

Il progetto viene redatto organizzando tutte le informazioni anagrafiche e documentali in modo semplice e intuitivo. A ciascun progetto possono venire associati i cantieri ai quali fanno riferimento le particelle catastali. Queste vengono associate sfogliando l’archivio più aggiornato disponibile o dando la possibilità di consultare la banca dati SISTER per le visure storiche*.

*  L’accesso alla banca dati SISTER dell’AdE segue i criteri di autenticazione previsti e viene esclusivamente collegato in modo grafico all’applicazione.

Il modulo consente la consultazione delle informazioni catastali riferite alle titolarità del catasto dei fabbricati (se disponibile) e dei terreni. 

Consente di cercare un soggetto e verificarne le proprietà al catasto terreni e fabbricati, e viceversa, cercare un particella e verificarne i relativi titoli di possesso catastali.

É possibile navigare le informazioni catastali consentendo all’utente di selezionare una particella catastale di proprietà di un soggetto e verificarne gli altri titolari.

E’ possibile localizzare la particella catastale su mappa e controllare le relazioni spaziali con altre entità del sistema quali ad esempio, opere irrigue, contratti di rimboschimento o irrigui.

Il sistema consente l’importazione delle informazioni fornite dal Mipaaf e garantisce l’archiviazione delle informazioni storiche.

SCOPRI ANCHE GEOBONIFICHE MOBILE

Dicono di noi

Dott. Francesco Fedele
Direttore Unico del Consorzio di Bonifica
Alto Jonio Reggino

Hanno saputo trasformare le nostre esigenze in un sistema software articolato e semplice allo stesso tempo, che ci ha consentito di migliorare le prestazioni e trarre il massimo dei benefici dalle banche dati cui avevamo accesso.

Consolato Fornace
Responsabile Ufficio Tributi del Consorzio di
Bonifica Alto Jonio Reggino

Grazie alla GeoDataLab, molte delle nostre procedure operative sono adesso automatizzate. La loro piattaforma è stata in grado di segnalare anomalie prima impossibili da individuare e che portavano a grandi perdite in termini di riscossione dei tributi.

Ing. Vittorio Carapelle
Direttore area tecnica/agraria/forestale del
Consorzio di Bonifica Basso Jonio Reggino

Ci siamo rivolti alla GeoDataLab per informatizzare e automatizzare alcune delle nostre fasi lavorative e abbiamo trovato una struttura con professionisti affidabili, tempestivi nelle risposte e aggiornata anche sul piano normativo.

Dott. Agronomo Antonio Sartiano
Funzionario Tecnico del Consorzio di Bonifica
Basso Jonio Reggino

Grazie alla GeoDataLab Srls abbiamo potuto integrare i nostri sistemi con le nuove tecnologie e soluzioni presenti adesso sul mercato. Inoltre, ci hanno fornito un’ottima formazione GIS sui nostri sistemi e su QGIS.
CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’

Condividi questa pagina con il tag #geobonifiche!

Vai alla Pagina con tutti i Progetti
CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’

Condividi questa pagina con il tag #geobonifiche!

Vai alla Pagina con tutti i Progetti